L'azienda LE CONTRADE S. S. AGR. si impegna a raggiungere uno standard elevato di sicurezza alimentare e un altrettanto elevato standard qualitativo dei prodotti e dei propri servizi.

A tal fine, di seguito, gli obiettivi che l'azienda intende perseguire:

  • un miglioramento continuo dato da un'innovazione delle strutture produttive dell'azienda e del laboratorio, adeguandole al processo di produzione e al rispetto delle norme vigenti
  • la garanzia delle salubrità del prodotto fornito ai propri clienti attraverso un sistema di gestione igienico sanitario che coinvolga il personale e lo stabilimento
  • la diffusione tra il personale dell'importanza del lavoro di gruppo e del significato di qualità, intesa come analisi periodica delle attività svolte, con l'unico fine di migliorare il proprio lavoro quotidiano assicurando le migliori condizioni di lavoro e la massima sicurezza dei lavoratori stessi
  • la promozione dei propri prodotti anche attraverso una collaborazione con qualificate aziende commerciali che sappiano valorizzare il prodotto offerto
  • il miglioramento del rapporto esistente con i fornitori in quanto parte determinante nel garantire il raggiungimento di uno standard qualitativo elevato del prodotto stesso
  • il consolidamento del rapporto con la clientela, attraverso il rafforzamento dell'immagine aziendale grazie ad una qualità di prodotto sempre più rispondente alle richieste di mercato
  • la garanzia della salvaguardia ambientale prevenendo l'inquinamento dell'acqua, dell'aria e del suolo, minimizzando il consumo di energia, acqua e materie, e razionalizzando la produzione dei rifiuti favorendone il recupero ove possibile

Allo scopo di perseguire la presente politica per la qualità e gli obiettivi in essa contenuti, la Direzione si impegna a mantenere attivo e a migliorare in sistema di gestione per la sicurezza alimentare conforme ai requisiti dello standard ISO 22000, a fornire le necessarie risorse, effettuando dei periodici riesami, allo scopo di valutarne l'adeguatezza e l'efficacia.

ANNONE VENETO, Lì 12.02.2012